Percussioni classiche

INSEGNANTE PERCUSSIONI 

UMBERTO ANTONIO SUMMA

Umberto nasce nella provincia di Taranto il 09-02-1991.
Fin da piccolo si appassiona alla musica e, all’età di 11 anni, viene ammesso al conservatorio T. Schipa di Lecce, frequentando fino al 2017 il corso di strumenti a percussione sotto la guida del M° Fulvio Panico.

Consegue la laurea di I livello  in“Strumenti a percussione-percorso solistico” nel 2015 e conclude il suo percorso di studi con la Laurea di II livello dello stesso corso con votazione 110/110 con Lode e Menzione Accademica. Dall’età di 15 anni inizia la sua collaborazione con numerose orchestre, suonando stabilmente per sette anni con l’orchestra ICO di Lecce e con l’Italian Brass Band.

Nel 2015 entra a far parte dell’Accademia Nazionale Santa Cecilia- Roma, e dell’Accademia del Teatro alla Scala di Milano, suonando sotto la guida dei più importanti direttori del mondo, Coleman, Mehta, Domingo, etc. È in questo periodo che si perfeziona con il M° Edoardo Giachino e successivamente con il M° Giuseppe Cacciola, primo percussionista del Teatro alla Scala, con cui collabora tuttora stabilmente in numerosi progetti.

Nel 2016 viene intervistato nel corso della trasmissione “TG2 Dossier : Sette note per sette talenti“, come giovane  artista  coprotagonista,  andata  in  onda su RAI
Nel febbraio 2018 consegue il diploma in “Perfezionamento per Professori d’orchestra” presso il Teatro alla Scala.

È ideatore e promotore del Primitivo Jazz Festival, giunto alla quinta edizione. Tra le sue collaborazioni vanta numerosi nomi noti tra cui: Gigi Proietti, UtoUghi, Cesare dell’Anna, Cesko, Caparezza,Puccia, Combass, Apres la Classe, Sud Sound System, Terron Fabio, Roy Paci, Raffaele Casarano, Giovanni Imparato, Mario Rosini, Paolo Fresu, Marco Bardoscia, Boris Savoldelli, Gilson Silveira, Massimo Manzi.

+Copia link